giovanni cecchinato
mestre - venezia - italia

search

pages

Supermoon

Supermoon
15 nov 2016
Mestre

L'attesa superluna di novembre è arrivata e l'ho fotografata dal giardino di casa mia. Nonostante il cielo fosse leggermente velato la foto è venuta abbastanza bene. Ho usato una Canon 5D Mark III con un obiettivo Canon 70/200 f2.8 più un duplicatore di focale Canon 2X. Ho scattato a 200 Iso, su cavalletto, con lo specchio alzato e l'oculare oscurato (anche se non serviva,) diaframma f22 e 1/80 di tempo. Ho sviluppato il file RAW con Capture One 9. Ho croppato l'immagine ed ho estratto il 100% dell'area che mi interessava senza interpolazioni.

Tutti i testi e le foto sono protette da copyright.
E' vietato ogni utilizzo non espressamente autorizzato dall'autore.
Giovanni Cecchinato Fotografo - All rights reserved - © 2016

GJCC0799.jpg

Organizzare uno shooting fotografico





Shooting backstage – Organizzare uno shooting fotografico

Case History – Meggreen

Visto che a molti di voi è piaciuta l’immagine di copertina dello shooting Meggreen, vi allego il video di backstage che abbiamo realizzato per descrivere il lavoro.

Produrre uno scatto come quello, richiede una fase di preparazione ampia. Infatti una bella immagine non arriva mai per caso. Con Endea (Fabrizio Penso e Federica Baldo) , partner nello shooting e committente, abbiamo proceduto cosi:

1) In alcune riunioni abbiamo analizzato la ricerca iconografica che aveva prodotto Endea, e stabilito una immagine di massima che aveva a sua volta interessato il cliente finale.
2) Per il sottoscritto è iniziata la fase organizzativa in cui contatti telefonici con modelle e truccatrici, nonchè assistenti e operatori video hanno scremato i collaboratori che avrebbero dovuto partecipare allo shooting.
3) Definito il giorno con ampio margine in coordinata con il cliente abbiamo predisposto quando allestire il mio studio per rifinirlo con il parquet che produce Meggreen e che sarebbe stato utilizzato come sfondo. Concomitantemente con l’operatore video (Chiara Segatel) abbiamo gestito la parte di Time-Lapse dell’allestimento che apre il corto, (CANON 5d MARK II tethered con MacBookPro e DPP Canon)
4) Il giorno successivo all’allestimento, studiato e definito il tipo di luce che dovevamo utilizzare, ho optato per lavorare con il mio equipaggiamento Elichrome cercando di ammorbidire molto le alte luci.
5) Ho deciso di scattare con la mia Hasselblad H2 con dorso Phase One P30 tethered con MacBook Pro e Capture One 7 in maniera da verificare immediatamente le immagini prodotte.

A fronte del layout che avevamo stabilito con Endea, un po alla volta abbiamo cambiato e da una piccola intuizione ho ricercato il “lancio” del velo in maniera di creare quel movimento dinamico che potesse catturare di più l’attenzione in orizzontale.

Dopo numerosi tentativi abbiamo consolidato tempi ed movimenti e devo ringraziare molto la modella (Elena Bittante) per la bravura e la professionalità che ha dimostrato.

Il cliente ha apprezzato molto tutto il lavoro e l’organizzazione non ha fatto una pecca, tanto che ha commissionato un ulteriore serie di scatti per completare il già ricco catalogo che è venuto alla luce dopo un intenso lavoro di grafica e composizione da parte di Endea.

Al lavoro hanno partecipato anche :
Elisa Pitteri come Make-up Artist
Dora Vergombello come assistente di studio
Flavio Bullo come Designer creatore del prodotto e referente per il cliente.

Alla fine di tutto ulteriori due giornate sono andate via per il montaggio del video, che comunque a me pare riuscito molto bene.. Ah! Abbiamo girato il tutto con due Canon 5D Mark II.



search

pages

loading